JARDIN KIKO

Progetto per un giardino privato. 

2022. Pecetto Torinese (To).  

 

Il Jardin Kiko, incorniciato dalle colline torinesi, è un luogo multiforme, che accoglie la casa privata di Sara e della sua famiglia, il suo laboratorio Kiko ceramica  il B&B Casa Kiko in cui giungono ospiti da tutto il mondo.

Il progetto, che affronta diversi temi, è stato realizzato in collaborazione con Walter Nicolino. L’intervento si è focalizzato su una revisione del giardino esistente, i cui ambiti e funzioni sono stati ridefiniti grazie all’uso della vegetazione, sulla progettazione di un deck in legno, una pergola in acciaio e di alcuni spazi interni del B&B.

Il deck è un’ infrastruttura condivisa per varie attività, provvista di arredi per esterni, una pergola per l’ombreggiamento e una vasca “Hot Tub” riscaldata a legna.

Il giardino si sviluppa armonicamente, con colori caldi associati a tonalità fredde. Grande attenzione è stata data al risparmio idrico ed alla ridotta manutenzione, ricorrendo all’utilizzo del cippato di ramaglie come pacciamatura e varietà generose ma dalle esigenze limitate.  Una vasca per le piante acquatiche è alimentata da acqua piovana di recupero.

La pergola, il deck e la vasca per le piante acquatiche sono state realizzate da Bottega del Frè.

 

CREDITI

Pecetto Torinese, TO,  Italia.  2022 . Completato.

Tipologia: giardino privato – interior

Committente: Casa Kiko B&B

Progetto

Marta Mariani e WNA Walter Nicolino Architects

Fotografie

Walter Nicolino e Marta Mariani

Design team

Arch. Walter Nicolino, Arch. Marta Mariani, Arch. Khalil Galai, Arch. Giulio Gonella

Consulenti

Coordinatore della Sicurezza: Geom. Francesco Massafra

Carpenteria Metallica: Bottega del Frè