PARIGI + DESERTO

Nell’autunno 2017, ho disegnato e realizzato questi due piccoli terrazzini, in una bellissima casa a Torino, a pochi passi dalla Mole Antonelliana.
Il titolo del progetto è nato dall’insieme delle atmosfere che ho sentito “nell’aria” e di quelle che voluto creare: un’allure parigina combinata con piante a bassissime esigenze idriche dal richiamo desertico. Ad ispirarmi sono stati due dei colori che in giardino amo di più, il giallo ed il viola.
Lo spazio ridotto ha orientato la mia scelta verso l’utilizzo di cassette appese. Ho disegnato i portacassette ed insieme al fabbro che li ha realizzati abbiamo scelto un colore che si armonizzasse con le belle balaustre in ferro esistenti.
I profumi, i colori e i movimenti di graminacee ed erbacee perenni deliziano in tutte le stagioni: gli Erigeron si sono disseminati ormai ovunque, insieme a Geranium, Phlox e Pervinca nello spazio più ombroso, ed Agave, Sedum spectabile, Alyssum saxatile, Tulbaghia e Euphorbia myrsinites nello spazio assolato. Sono solo due i vasi a terra, in cui Panicum Virgatum con Verbena bonariensis e Nepeta fassenii regalano un’incantevole immagine in centro città.